Il co-founder di g&life Paolo Gasparini spiega DNASlim e l’analisi genetica

Perché fare l’analisi genetica per mettersi a dieta? Genetica e metabolismo

Perché alcuni dimagriscono e altri no pur seguendo lo stesso schema alimentare? La risposta è nel DNA che conferisce a ognuno di noi delle caratteristiche peculiari. Queste caratteristiche rendono unica la risposta del nostro organismo ai fattori esterni e, quindi, anche all’alimentazione.

 

Nel nostro patrimonio genetico è scritto come siamo fatti e di cosa abbiamo davvero bisogno per ritrovare il peso ideale. Ciascuno di noi, infatti, ha un proprio “corredo genetico” che determina le caratteristiche metaboliche personali, le reazioni diverse ai nutrienti e le necessità energetiche.

 

Le trasformazioni chimiche di quello che mangiamo e beviamo si incrociano in tanti punti e sono sottoposte all’azione, non di un singolo gene, ma di molti geni contemporaneamente. Conoscere i propri geni è fondamentale per ottimizzare un regime alimentare e raggiungere il peso forma in modo naturale, cioè coerentemente al reale fabbisogno dettato dalla propria natura.

 

analisi genetica co-founder g&life Paolo Gasparini

 

DNASlim, la dieta genetica per perdere peso grazie all’analisi genetica

Dalla ricerca genetica nasce DNASlim che consente di identificare il profilo genetico individuale, nelle aree del metabolismo degli zuccheri (o glucidi) e dei grassi (o lipidi), sulla cui base viene definito una dieta altamente specifica, tarata sulle caratteristiche genetiche personali.

DNASlim è l’innovativo concetto di dieta dimagrante, perfettamente modellata sulle reali esigenze della persona, grazie all’analisi genetica. Per ritrovare il peso-forma in modo naturale, con effetti duraturi e benefici per la salute.

 

Perché scegliere DNASlim?

DNASlim è la dieta ideale per dimagrire, ritrovare il peso-forma e riequilibrare il metabolismo personale secondo il proprio disegno genetico. Le aree metaboliche di grassi e zuccheri sono quelle cruciali nei processi di accumulo e dispendio di fonti di energia e, di conseguenza, di peso corporeo sotto forma di depositi di grasso. L’analisi delle varianti dei geni di queste due aree consente di avere un’indicazione sulla capacità individuale di metabolizzare zuccheri e grassi.

 

analisi genetica

 

Quali geni sono analizzati?

DNASlim analizza, tramite l’analisi genetica, alcuni geni fondamentali nelle aree metaboliche dei grassi e degli zuccheri, studiati e approfonditi in decenni di studi internazionali.

Sono geni importanti perché giocano ruoli rilevanti nella regolazione di molti aspetti metabolici, compresi quelli relativi alla regolazione energetica cellulare e quelli che regolano appetito e di sazietà.

 

I 4 geni del metabolismo degli zuccheri

  • TCF7L2: il gene dell’insulina
  • PPAR gamma-2: il gene della ridistribuzione del grasso
  • PGC-1 alpha: il gene “interruttore on- off”
  • LEPR: il gene dell’insulina e del glucosio

 

Gli 8 geni del metabolismo dei grassi

  • Resistina: il gene della deposizione del grasso
  • Recettore LDL: il gene del colesterolo
  • MC4R: il gene dell’appetito e della sazietà
  • LPL: il gene dei trigliceridi e del colesterolo
  • Grelina: il gene dell’appetito
  • GCKR: il gene dell’immagazzinamento del glucosio
  • FTO: il gene della sazietà, correlato all’obesità
  • APOA5: il gene dei trigliceridi

 

La dieta personalizzata DNASlim è redatta tenendo conto delle condizioni fisiche ottimali di chi la richiede grazie all’analisi genetica. Prende in considerazione i parametrici di salute quali: glicemia, colesterolo, trigliceridi. I nostri medici nutrizionisti tengono conto di eventuali patologie, allergie e intolleranze.

Hai qualche dubbio? Puoi parlare direttamente con i nostri nutrizionisti: saranno felici di rispondere alle tue domande. Il consulto è gratuito. Chiamaci al numero 040 375 5336. Con il programma DNASlim non sei mai solo.

 

 

come_funziona_dnaslim_dieta_genetica

Che benefici posso avere?

  • Manteniamo ottimali i nostri livelli di glucosio e di lipidi nel sangue
  • Conteniamo l’appetito e favoriamo il senso di sazietà
  • Riduciamo la tendenza al sovrappeso
  • Scegliamo i cibi con un apporto calorico tarato sulla predisposizione al consumo energetico del nostro organismo

Leggi le testimonianze DNASlim®

  • Myriam, 40 anni: “Non dimagrivo con le diete standardizzate”
  • Elena, 44 anni: “Ho scoperto come perdere peso”
  • Loredana, 64 anni: “Non sapevo di essere intollerante al lattosio”
DNASlim