Perché non riesco a dimagrire? Ecco i motivi e le soluzioni!

“Mangio pochissimo. Ma non riesco a dimagrire.” Fai ogni giorno continui sforzi per perdere peso, ma i risultati non arrivano. Come mai? Scopriamo quali sono le cause più frequenti e la soluzione più corretta.

Non riesco a dimagrire: le cause nascoste che bisogna conoscere per avere successo

1. Appetito e fame

La fame non è uguale in tutti: ci sono persone che fisiologicamente ne hanno di più e altre di meno. Lo stesso vale per il senso di sazietà. Queste sensazioni sono regolate da alcuni ormoni su base genetica: così come ci sono persone con gli occhi azzurri o marroni, ci sono individui con un senso dell’appetito maggiore o inferiore. Conoscere questa informazione permette di scegliere i cibi che tengono sotto controllo la fame.

2. Gusto

Pochi sanno che anche il gusto ha una parte influenzata dalla genetica: ci sono persone che sono capaci di distinguere in modo molto chiaro i condimenti, e altri che invece fanno più fatica: quest’ultime tendono ad abbondare con olio, sale per “colpa” del DNA. Conoscere il modo in cui si percepiscono i cibi significa imparare a sfruttare al meglio gli alimenti per dimagrire.

3. Metabolismo: non ne abbiamo 1 solo

A seconda del proprio DNA, il grasso addominale può essere favorito da una ridotta termogenenesi (gene FTO) oppure da una non corretta gestione degli carboidrati (gene PPARG2). A seconda dei casi quindi, per dimagrire è meglio scegliere alimenti che aumentano la termogenesi oppure alimenti che riducono i picchi glicemici.

Ne abbiamo parlato a Report (RAI3): “perché io ingrasso mentre il mio amico, che mangia le stesse cose, resta magro? Può dipendere dal gene FTO”.

Vuoi conoscere il tuo metabolismo, il gusto e capire finalmente quali sono i cibi giusti per TE?

 Scegli DNASlim

Non riesco a dimagrire: la vita sociale

1. Mangiare velocemente

Mangiare di fretta può trarre in inganno l’organismo, portandoti ad introdurre più calorie del necessario. Ci vuole del tempo, infatti, perché il cervello avverta il senso di sazietà. Masticare lentamente e godersi il pasto, concentrandosi su cosa si sta mangiando, aiuta a dimagrire.

2. Mangiare fuori casa

Mangiare sempre fuori casa rende più difficile il dimagrimento ma con i ritmi di oggi è impossibile pensare di mangiare sempre a casa.  Ecco perché un esperto deve strutturare una dieta personalizzata bilanciata, tenendo conto anche delle abitudini e delle necessità della persona.

3. Saltare i pasti

Pensare di dimagrire saltando i pasti è un errore grave: non riduce la massa grassa, ma aumenta nervosismo, stanchezza, appetito e peso. Il corpo reagisce riducendo i consumi e trasformando tutto in massa grassa. E’ tassativo quindi fare 5 pasti giornalieri, bilanciati e nutrienti. Stare a dieta non significa fare la fame.

4. Alcool

“Mi concedo solo qualche drink all’happy hour, ma non riesco a dimagrire”. Dieta e alcool non vanno di pari passo. Per dimagrire davvero, dovresti dire no all’alcool di aperitivi e superalcolici. Una dieta di successo però, contempla anche delle piccole gratificazioni come, ad esempio, un bicchiere di vino rosso.


non riesco a dimagrire

Vuoi perdere peso mangiando fuori casa?

 Scegli DNASlim

Non riesco a dimagrire: le cause emotive

1. Perdita di volontà

E’ fondamentale aiutare la forza di volontà, giocando d’astuzia per far fronte a situazioni che possono mettere a dura prova la determinazione. Ti viene voglia di uno snack al cioccolato? Tieni a portata di mano un’alternativa sana, che ti sazia più a lungo e non pesa sulla bilancia.  Non distrarti con altre attività durante i pasti: la scarsa concentrazione porta solo a mangiare di più. Prepara porzioni e piatti più piccoli, per cercare di ingannare la mente e resistere alle tentazioni.

2. Motivazione

La motivazione è importante, perché dimagrire è anche una questione di testa. Per questo l’aiuto di un professionista ha un ruolo chiave nella perdita di peso: oltre a creare il piano alimentare, il nutrizionista supporta la persona nei momenti difficili e l’aiuta a non incorrere nell’errore di pensare “ho sgarrato una volta, è inutile continuare la dieta”.


non riesco a dimagrire

3. La famiglia non è a dieta

“Non riesco a dimagrire, perché io sono a dieta e la mia famiglia no. Mangiare piatti diversi dal resto della famiglia mi fa sentire solo.” Un regime alimentare dimagrante non è necessariamente triste ed insapore: una dieta di successo comprende ricette gustose da mangiare anche se non si deve perdere peso. Possono cambiare le porzioni, alcuni alimenti, ma è importante avere un’alimentazione che possa essere condivisa con i familiari.

4. Stress

La mente controlla il grasso: lo stress provoca cambiamenti nel tuo organismo, tra cui l’aumento di peso. Lo stress sembra, infatti, essere associato principalmente al consumo di cibi ricchi di zuccheri e grassi. La soluzione migliore? Identificarne la causa. Imparare a rilassarti nel tempo libero. E dormire di più, aiutandoti magari con delle tisane o lo yoga.

5. Paura di modificare lo stile di vita

Non aver paura di modificare le tue abitudini, perché il cambiamento ti porterà a star meglio! Per dimagrire e mantenere il peso forma devi migliorare il rapporto con il cibo. Ma devi perseguire questo cambiamento in modo graduale, per piccoli passi; in caso contrario, peggiorerai soltanto la situazione.

Hai già mollato tante diete? E’ molto comune. Ecco perché con DNASlim hai il professionista che interviene nei momenti in cui vorresti mollare.

 Scopri DNASlim

Non riesco a dimagrire: le diete e gli sport sbagliati

1. Dieta monotona e restrittiva

Una dieta monotona con pochi ingredienti ripetitivi e senza gusto non può funzionare nel tempo. È praticamente impossibile da mantenere a lungo. La varietà degli alimenti è un presupposto fondamentale in una dieta salutare, come lo è, ad esempio, la dieta mediterranea.

2. Dieta standard

“Mangio pochissimo, ma non riesco a dimagrire.” Seguire diete standard limita le possibilità di dimagrire. Anche perché, se veramente funzionassero, saremmo tutti magri! Opta per una dieta personalizzata costruita esclusivamente per te, in base ai tuoi gusti e preferenze alimentari, per non farti sentire frustato e tornare, inevitabilmente, alle cattive abitudini.

3. Attività fisica

Per essere veramente efficace, la dieta deve essere associata a una regolare attività fisica: aiuta a bruciare calorie, tonificare i muscoli e a mantenere la linea. Camminare e sfruttare ogni occasione per fare movimento, preferendo le scale all’ascensore, la bicicletta all’automobile, aiuta di certo a perdere peso.

E’ importante sapere però che i sono persone predisposte a bruciare più’ grasso con attività di potenza ed altre che dimagriscono di più con attività di resistenza.


non riesco a dimagrire

Appetito, metabolismo, alimenti, vita sociale e sport, chiedi ad Annalisa la soluzione su misura!

 Chiedi

Non riesco a dimagrire: la soluzione

source: https://www.flickr.com/photos/sharpchick/2041409554/sizes/o/in/photostream/

Smetti fare gli sforzi sbagliati e scopri i cibi giusti per te:

 Vai!

Pensare: “Farò questa dieta per qualche settimana, così perderò almeno 2 – 5 chili” porta quasi sempre a risultati fallimentari e frustrazione. Sai perché?

Il vero motivo per cui non riesci a perdere peso è quasi certamente uno solo: fai gli sforzi sbagliati.

La vera soluzione dipende da:

  • Capire se per te è davvero necessario aumentare il metabolismo
  • Capire se i tuoi kg di troppo dipendono più dai carboidrati o dai grassi che mangi
  • Scoprire gli alimenti giusti per il tuo organismo (e smettere di limitare troppo le calorie).

 

Smetti fare gli sforzi sbagliati e scopri i cibi giusti per te:

 Vai!

 

 

SCOPRI LA TUA NATURA
Compila il form senza impegno per avere maggiori informazioni sul metodo DEFINITIVO per perdere peso.





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei miei dati