Come avere gambe più leggere riattivando la circolazione

Come migliorare la circolazione sanguigna? Alla base di uno scorretto funzionamento vascolare ci possono essere numerose motivazioni, come una dieta non equilibrata, uno scarso esercizio fisico, una condizione di sovrappeso. Tutto questo porta ad un’alterazione del microcircolo. Per risolvere il problema innanzitutto è necessario eliminare le cattive abitudini. Ma per migliorare la circolazione, è anche importante conoscere quali sono i sintomi di una cattiva circolazione sanguigna: sistema immunitario indebolito, piedi freddi, stanchezza, intorpidimento di braccia e gambe, crampi alle mani e ai piedi, mal di testa, capogiri, problemi digestivi.

Andiamo a scoprire allora le buone abitudini di vita per prevenire e combattere la cattiva circolazione.

Vuoi sapere qual è l’alimentazione giusta per migliorare la circolazione sanguigna?

 Te la rivela DNASlim

Regole consigliate per migliorare la circolazione

Mantieniti idratato

Per una buona circolazione del sangue, non devi mai trascurare l’idratazione del tuo organismo. Bevi pertanto almeno un litro e mezzo di acqua ogni giorno per fluidificare la circolazione. Spesso, inoltre, le cause di una cattiva circolazione risiedono in alcune abitudini errate, quali l’abuso di alcolici o di caffeina: evitali.

migliorare la circolazione acqua idratazione

Smetti di fumare

Il fumo, oltre ad aumentare la pressione arteriosa e, quindi, il rischio di infarto e di ictus, danneggia i vasi sanguigni e rende difficile la circolazione. Infatti, il fumo è tra le principali cause dei problemi circolatori. Per questo, ti consigliamo di smettere di fumare: per migliorare le tue condizioni di salute e per evitare di incorrere in problemi cardiovascolari.

Fai una sana colazione

Una sana colazione è fondamentale per incominciare bene la giornata e influenzare una corretta circolazione sanguigna.  Noi ti consigliamo di non saltare mai la colazione, preferendo cereali integrali e latte vegetale ad alimenti troppo ricchi di zuccheri e grassi. Infatti, evitare di mangiare la mattina o prediligere cibo spazzatura può essere collegato alla cattiva circolazione del sangue.

Riduci il sale

Attenzione anche al consumo di sale, nemico della circolazione, che favorisce peraltro la ritenzione idrica, ostacolando lo smaltimento delle tossine. Il sale è anche “nascosto” negli snack salati, nei salumi, nei formaggi stagionati e nei piatti pronti. Se vuoi gambe leggere, quindi, inizia a fare attenzione a quanto sali i cibi a tavola. E impara a sostituirlo con erbe aromatiche e spezie: giorno dopo giorno ti abituerai a percepire un sapore più naturale.

migliorare la circolazione sale

 

Riduci il consumo di grassi animali

A tavola riduci al minimo l’apporto di grassi di origine animale, come la carne rossa, il burro, la panna, gli insaccati, che aumentano il colesterolo cattivo nel sangue e il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari. Prediligi i grassi buoni Omega-3, che contribuiscono a ridurre i grassi cattivi, regolano la pressione sanguigna e fluidificano il sangue. Buone fonti di Omega-3 sono la frutta secca, tra cui le noci o le mandorle, i semi oleosi, come i semi di lino o di chia, e i pesci grassi, come il salmone, lo sgombro e le sardine.

Fibre alimentari per contrastare il colesterolo

La circolazione sanguigna può essere ostacolata dalla formazione di placche all’interno delle arterie, a causa di colesterolo cattivo e grassi. Gli alimenti che sono ricchi di fibra solubile possono contribuire molto a ridurre i livelli di colesterolo, migliorando anche la salute del cuore. Questi cibi comprendono i cereali integrali, come l’avena, i legumi, come i fagioli e i ceci, la frutta, ad esempio le mele, le arance e le pere, gli ortaggi, come le melanzane e le carote, e la frutta secca, basti pensare alle mandorle.

Prepara un infuso di erbe

Gli infusi di ginkgo biloba, zenzero, rosmarino, mirtillo rosso, ginepro o vite rossa sono perfetti per il problema della difficile circolazione sanguinea. Prepara l’infuso scegliendo uno di questi ingredienti, fai bollire per 15 minuti a fuoco lento, lascia riposare per 5 minuti, filtra e bevine una tazza prima di ogni pasto principale.

migliorare la circolazione infuso tisana

Sì alle vitamine

Tra gli alleati della circolazione sanguigna, ci sono gli alimenti ricchi di vitamina C: gli agrumi (ad esempio, il limone, l’arancia, il kiwi, il pompelmo), le fragole, i frutti di bosco, l’anguria e il melone. Ma anche i pomodori, gli spinaci e i peperoni. Un’altra vitamina fondamentale per attivare la circolazione è la vitamina E, che trovi soprattutto nella verdure a foglia verde, nell’olio extra vergine di oliva, nei semi oleosi, nella frutta secca e nel lievito di birra.

Muoviti di più

L’attività fisica è un vero toccasana per migliorare la circolazione e mantenere l’organismo in salute. Nuoto, camminata, corsa o bicicletta, almeno tre volte alla settimana, sono le attività fisiche più utili. Non è necessario fare maratone: anche una semplice passeggiata migliora il flusso sanguigno. E se lavori seduto alla scrivania, appoggia i piedi su un poggiapiedi alto circa 20 centimetri. E cerca di alzarti ogni mezzora per fare qualche passo. Se, invece, stai a lungo in piedi, contrai di tanto in tanto i polpacci, alzandoti sulle punte e ridiscendendo.

 

migliorare la circolazione attività fisica

No ai tacchi alti

Attenzione a indossare sempre tacchi alti: le scarpe giuste sono fondamentali per il benessere delle gambe e della schiena. Per alcuni centimetri in più di altezza non vale proprio la pena, specialmente se è la salute a rimetterci.

No ai vestiti stretti

Anche gli abiti aderenti sono nemici della circolazione. Perciò, scegli gli abiti con cura, senza rinunciare al bisogno di comodità, soprattutto per dormire.

Vuoi sapere qual è la dieta giusta per migliorare la circolazione sanguigna?

 Te la rivela DNASlim

Migliorare al circolazione della gambe: ricapitolando

Se soffri di cattiva circolazione, serve un trattamento combinato. Inizia a migliorare lo stile di vita, curando l’alimentazione, fumando meno, non bevendo alcolici regolarmente, muovendoti. Questo non significa iscriversi necessariamente in palestra. Basta camminare di più, non rimanere per troppo tempo seduti, fare le scale invece di prendere l’ascensore. Una semplice passeggiata di 40 minuti ogni giorno è l’ideale. Una buona circolazione sanguigna è fondamentale per il benessere di tutto l’organismo e la prevenzione di numerose malattie. E tu adotti qualche altro stratagemma? Cosa ti fa stare meglio?