Frutta di stagione: come tornare in forma in estate

Fresca, colorata e succosa, la frutta di stagione non deve mai mancare nella tua dieta: il suo potere rinfrescante e dissetante contrasta l’eccessiva sudorazione, soprattutto in estate, ripristinando l’equilibrio fisico dell’organismo.

 

Un frutto di stagione è un vero toccasana per la tua salute e per la tua linea: ti idrata e arricchisce di vitamine e antiossidanti, sazia e non fa ingrassare, dato il suo modesto apporto calorico.

Fortifica le difese immunitarie e aiuta a prevenire numerose malattie cardio-vascolari e respiratorie, grazie all’elevata percentuale di potassio e al basso contenuto di sodio.

 

Inoltre, fornisce subito energia ed è facilmente digeribile, consentendoti di fare una nuotata poco dopo il pasto!

 

In altre parole, la frutta di stagione è uno dei modi migliori per nutrirti in estate e per contrastare sovrappeso e obesità. È pratica da mangiare, a colazione, come spuntino o dopo cena, e trova la sua massima espressione proprio nella stagione estiva.

 frutta di stagione estiva immagine ciliegie

 

Vediamo da vicino le proprietà benefiche della frutta di stagione che ti consigliamo per tornare in forma in estate:

 

Albicocca

Le albicocche contengono vitamine A e C, fornendo circa il 20% della razione RDA giornaliera raccomandata. Sono una buona fonte di potassio, ferro, fosforo, sodio e calcio, un valido supporto in casi di anemia e spossatezza.

 

Proteggono il cuore e prevengono patologie cardiovascolari. Con un alto contenuto di acqua e di fibre, riattivano il metabolismo e facilitano la digestione. Questo frutto migliora anche la salute della tua pelle, delle unghie e dei capelli.

 

Anguria

L’anguria, frutta di stagione rinfrescante e dissetante, favorisce la sensazione di pienezza e, con un basso contenuto calorico, costituisce la base per una merenda ipocalorica. Ti aiuta a combattere afa, spossatezza e stanchezza, grazie agli zuccheri semplici e ai sali minerali essenziali.

 

Tra i frutti estivi contiene la percentuale più alta di acqua, ben il 95%: per questo è amica delle donne, contrasta la cellulite, la ritenzione idrica, il gonfiore delle gambe e la disidratazione della pelle, riattiva il microcircolo e aiuta  il lavoro dei reni.

 

Ciliegie

Si sa, una ciliegia tira l’altra!  E ora che sono di stagione, mangiare ciliegie al mattino dovrebbe diventare una buona abitudine: hanno proprietà depurative, disintossicanti e diuretiche, utili in caso di gonfiore addominale.

Ti consigliamo di mangiare 25 ciliegie al giorno, meglio se al mattino, e di bere molta acqua. Il loro consumo fa bene anche al cuore, visto che riduce la percentuale di colesterolo nel sangue.

 

Grazie ai flavonoidi che stimolano la produzione di collagene, sono efficaci contro i radicali liberi e l’invecchiamento della pelle.

Inoltre, abbastanza ricche di melatonina, favoriscono il sonno.

 

 frutta di stagione in estate

 

Fragole

Le fragole sono molto ricche di vitamina C (lo sapevi che 5 fragole contengono una quantità di vitamina C pari a quella di un’arancia?), calcio, ferro, magnesio, fosforo e potassio.

 

Hanno proprietà diuretiche, depurative e disintossicanti: ricche di fibre (che aumentano il senso di sazietà e regolarizzano l’intestino), le fragole attivano il metabolismo, aiutandoti a dimagrire con meno fatica.

 

Riducono ritenzione idrica e cellulite, prevengono le rughe e rafforzano i capillari. E non è tutto: ti mantengono giovane, contrastano l’ipertensione, fanno bene al cervello (grazie all’acido folico), sbiancano e proteggono i denti!

 

Lamponi

Il lampone  è ricco di  vitamina C e fibre, che favoriscono il senso di sazietà, rallentano il processo digestivo (in modo che la sensazione di sazietà duri più a lungo) e stimolano il metabolismo a bruciare i grassi più velocemente.

Il lampone depura e riduce i gonfiori, grazie ai sali minerali, che rinforzano il tuo organismo e favoriscono lo smaltimento di liquidi e tossine.

 

In più, il lampone possiede qualità antinfiammatorie, protegge i capillari sanguigni, migliora eventuali problemi con le mestruazioni e migliora la salute di unghie, pelle e capelli.

 

 frutta di stagione estate lampone

 

Mirtilli

I mirtilli assicurano un’ottima dose di vitamine A e C, fosforo e potassio.

Ricchi di acqua, contrastano la ritenzione idrica. Li consigliamo a chi soffre di problemi venosi, gambe gonfie e problemi circolatori, che si intensificano soprattutto nella stagione calda.

 

Sono potenti antiossidanti naturali, hanno ottime proprietà antinfiammatorie (soprattutto se ad essere infiammato è l’intestino), prevengono infezioni e rallentano l’invecchiamento della pelle.

 

Melone

Il melone è un cibo ricco di acqua, sali minerali e antiossidanti, utili per rassodare la pelle; favorisce, in particolare, l’eliminazione delle tossine, combattendo la cellulite e stimolando la digestione.

Rende il sangue più fluido, riducendo il rischio di infarto e ictus, e, grazie ai carotenoidi, aiuta a prevenire il cancro e il rischio di tumore ai polmoni.

 

Contribuisce anche a rallentare il processo di invecchiamento della pelle, mantenendola idrata e sana.

 

Pesca

Le pesche stimolano la digestione, tonificano e depurano il vostro organismo, eliminando le tossine  e migliorando la circolazione.

Sono ricche di acqua e fibre, vitamine A, B e C, di calcio e zinco, poco caloriche e senza grassi. Possiedono, inoltre, proprietà antiossidanti, che ti proteggono dagli effetti negativi dei radicali liberi.

 

Il nostro consiglio è di consumarle fresche, ponendo attenzione al nocciolo, che è tossico.

 

 

L’estate, l’aumento delle temperature, gli abiti sempre più corti e leggeri, l’alimentazione più fresca, digeribile e idratante. Ma qualcuno ingrassa facilmente assumendo alimenti che altri mangiano senza problemi, questo perché ognuno di noi è geneticamente unico. Se vuoi ritrovare il tuo benessere personale, o vuoi semplicemente saperne di più, scopri cosa puoi fare per te!

 

 https://www.dietagenetica.it/wp-content/uploads/2016/07/frutta-di-stagione-estate-ciliegie.jpg

 

Il colore del sole di albicocche e melone, o il rosso delle ciliegie e dell’anguria? Frutta di stagione indubbiamente squisita, sana, fresca e idratante: tu quale preferisci in estate?