FTO: il gene della sazietà

Origine

sistema nervoso centrale
pancreas

Azione

determina sensazione di sazietà;
riduce il rischio di obesità

Dove

sistema nervoso centrale

Descrizione scientifica

FTO (fat mass and obesity associated gene) è particolarmente espresso a livello del sistema nervoso centrale e nel pancreas.

Numerosi studi recenti correlano una forma non ottimale di questo gene con un incremento del BMI, un rischio maggiore di obesità ed un conseguente rischio di diabete di tipo 2. La stessa variante è inoltre stata associata con un incremento dell’introito di cibo, in particolare ricco in grassi, e una riduzione del senso di sazietà.

Forma ottimale

  • riduce sensazione di fame e il rischio di obesità

Forma non ottimale

  • predispone ad un aumento del BMI
  • predispone ad un maggiore rischio di obesità e diabete
  • predispone ad un aumento della richiesta di cibo
  • predispone ad una predilezione per i cibi ricchi in grassi
  • predispone ad una riduzione del senso di sazietà

Oggi è possibile conoscere e analizzare i propri geni per ottimizzare il  regime alimentare e raggiungere il peso forma. In particolare, la dieta genetica, grazie al passaporto genetico, consente di identificare il profilo genetico individuale nelle aree del metabolismo degli zuccheri e dei grassi, sulla cui base viene definito una dieta altamente specifica, perfettamente modellata sulle reali esigenze della persona. Le aree metaboliche di grassi e zuccheri sono quelle cruciali nei processi di accumulo e dispendio di fonti di energia e, di conseguenza, di peso corporeo sotto forma di depositi di grasso.

I geni analizzati responsabili del metabolismo degli zuccheri:

  • TCF7L2: il gene dell’insulina
  • PPAR gamma-2: il gene della ridistribuzione del grasso
  • PGC-1 alpha: il gene “interruttore on- off”
  • LEPR: il gene dell’insulina e del glucosio

I geni responsabili del metabolismo dei grassi:

  • Resistina: il gene della deposizione del grasso
  • Recettore LDL: il gene del colesterolo
  • MC4R: il gene dell’appetito e della sazietà
  • LPL: il gene dei trigliceridi e del colesterolo
  • Grelina: il gene dell’appetito
  • GCKR: il gene dell’immagazzinamento del glucosio
  • FTO: il gene della sazietà, correlato all’obesità
  • APOA5: il gene dei trigliceridi

 

Back to Top