Dimagrire mangiando dolci: è possibile?

Dimagrire mangiando dolci: si può? Per perdere peso e vivere in salute, devi seguire un’alimentazione varia ed equilibrata e praticare attività fisica regolarmente. In ogni caso, la gratificazione del gusto è importantissima. Un dolce ogni tanto non fa male. Contribuisce a migliorare l’umore e ad evitare le abbuffate. Soprattutto se hai uno stile di vita attivo, puoi certamente concederti qualche sfizio in più. Tutto sta nel seguire poche ma fondamentali regole. Eccone alcune per mettere d’accordo la gola con la bilancia.

 

Dimagrire mangiando dolci cioccolato

Vuoi seguire una dieta facile ed efficace, senza rinunciare al gusto?

Scopri l’Alimentazione Innovativa

Dimagrire mangiando dolci: qualche regola pratica

1. Una dolce colazione

Sei goloso e non riesci a trattenerti dal mangiare un dolce? Il momento migliore della giornata per toglierti lo sfizio è proprio la mattina a colazione. Infatti, nelle prime ore del giorno, gli zuccheri vengono bruciati più rapidamente. Qualche peccato di gola a colazione può aiutare a seguire più proficuamente e soprattutto, più a lungo, la dieta. Ma non devi abusarne. E, in particolare, non dovresti mangiare dolci dopo pranzi e cene, soprattutto la sera, quando l’attività metabolica è ridotta al minimo e, pertanto, le calorie introdotte vengono trasformate soprattutto in grasso.

2. Attenzione alle quantità

Come tutte le cose, l’importante è non esagerare. Se vuoi concederti il piacere di un dolce, fallo in maniera intelligente. Il segreto non consiste nel rinunciare al proprio dolce preferito, ma nel saperti contenere, senza eccedere con le porzioni!

3. Ingredienti salutari

Limita in ogni caso i dolci industriali pieni di conservanti e di grassi dannosi per l’organismo. E prepara i dolci in casa con ingredienti più genuini. Il trucco sta nell’utilizzare ingredienti freschi e non raffinati, ricchi di nutrienti. Innanzitutto, puoi utilizzare la farina integrale al posto di quella bianca, che favorisce soltanto l’accumulo di grassi. E lo zucchero di canna, in quanto ricco di minerali e vitamine, invece di quello normale. E poi, puoi sostituire il burro con l’olio extra-vergine di oliva, il mascarpone con la ricotta, il latte intero con il latte vegetale, come quello di mandorle, riso o soia, che non contiene traccia di colesterolo e fa bene al cuore. Altri ingredienti da preferire per amalgamare i dolci sono lo yogurt, la frutta fresca o le marmellate fatte in casa con prodotti sani e senza conservanti aggiunti.

4. Rimettiti subito in riga

È praticamente impossibile non sgarrare mai. Ma se un giorno ti concedi più calorie del dovuto, l’indomani dovrai ritornare ad un’alimentazione sana ed equilibrata. Ed assicurarti di smaltire almeno un po’ di calorie facendo del sano movimento. Insomma, l’importante è saper rimettersi in riga al più presto.

5. Idee light

Ecco, infine, alcune idee light per riuscire a seguire un regime alimentare sano, aggiungendo qualche nota più gustosa alla dieta:

  • I mirtilli sono antiossidanti e molto efficaci nel placare la fame nervosa. Portali in ufficio con te e consumali al posto delle caramelle.
  • Non riesci proprio a fare a meno del cioccolato? Puoi concederti anche un cioccolatino ogni giorno, a patto che sia extra-fondente e con un contenuto di cacao di almeno l’85%.
  • Le mandorle non fanno ingrassare e saziano a lungo. Sgranocchiane una manciata al giorno, senza timori per la linea.
  • Adori il gelato? Niente di meglio di un buon gelato alla frutta, ad esempio alla fragola. Le fragole contrastano gli attacchi di fame e sono ricche di vitamina C. Inoltre, il consumo delle fragole gelate dà una spinta al metabolismo.
  • Invece di consumare lo yogurt bianco da solo, prova ad aggiungere della frutta fresca e dei fiocchi di avena per dare più gusto al tuo dessert.
  • Scegli la frutta e la verdura che più ti piace e sbizzarrisciti a creare un frullato ogni giorno diverso! Uno spuntino colorato, fresco e dissetante, che appaga il gusto e la vista.

Dimagrire mangiando dolci gelato

E se ti ritrovi con qualche chilo di troppo che non riesci a smaltire, nonostante ti sembri di non mangiare tanto, evidentemente commetti degli errori alimentari che non riesci ad individuare. Sicuramente una dieta standard, spesso del tutto sbilanciata, finisce per farti recuperare in un baleno i chili persi con tanta fatica. Meglio non improvvisare e ricorrere ad un esperto nutrizionista, che costruisca per te una dieta personalizzata sulla base delle tue caratteristiche individuali. Priva, naturalmente, dei cibi che ti fanno ingrassare di più. Infatti, non ci esistono cibi buoni o cattivi per tutti. Esistono soltanto i cibi giusti o sbagliati per ciascuno di noi.

Vuoi conoscere gli alimenti perfetti per te per dimagrire in modo facile ed efficace?

 Scopri l’Alimentazione Innovativa

Dimagrire mangiando dolci? Ecco come

Dimagrire mangiando dolci è forse uno dei desideri di molti di noi. Il segreto sta nel sapersi contenere e scegliere i dolci rivisitati in chiave salutare. Lasciarsi andare ogni tanto a un peccato di gola, soprattutto se consumato nei momenti giusti della giornata, non fa ingrassare. Anzi, aiuta a seguire meglio una dieta e a tenere alto il morale. Troppa rigidità è solo controproducente perché può portare ad attacchi di fame incontrollati. L’importante, dunque, è seguire un’alimentazione sana e varia, con un occhio di riguardo alla qualità e quantità degli alimenti. In ogni caso, se fai regolarmente sport, potrai concederti un’alimentazione più soddisfacente rispetto a chi ha uno stile di vita sedentario.