Dimagrire con la dieta genetica: funziona?

Molte volte, quando si tratta di alimentazione, tendiamo a fare da soli, pensando di riuscire a dimagrire.
Siamo convinti che una “dieta fai da te” non possa fare molti danni, e agiamo senza alcuna consapevolezza dei meccanismi che stiamo mettendo in moto.
In buona fede, cadiamo in luoghi comuni e commettiamo errori che solo un nutrizionista può risolvere.

 

La causa di un rallentamento del metabolismo e della difficoltà a dimagrire può derivare da una nostra cattiva alimentazione. Oltre che dalla predisposizione genetica della persona.

 

dimagrire

 

Almeno una volta nella vita, tutti noi abbiamo commesso l’errore di diminuire drasticamente e in modo sproporzionato l’introito calorico, senza un’adeguata e pertinente distribuzione dei macronutrienti (carboidrati, proteine, grassi).
Attuare un regime dietetico molto restrittivo è deleterio e insostenibile, nel lungo termine. Escludere del tutto alcuni alimenti dalla nostre abitudini è la scelta più sbagliata quando vogliamo dimagrire in maniera sana e duratura. Rinunciare al nostro piatto preferito può impedirci di portare avanti un nuovo regime alimentare utile a dimagrire.

 

Quando si scende al di sotto delle 1200 kcal/die, oltre ad essere rischioso per la salute, il nostro organismo piano piano tende a risparmiare energia e a lavorare meno. Questo perché percepisce che all’esterno non vi è la possibilità di accedere alle fonti alimentari. Rallenta così il proprio metabolismo e blocca il processo di dimagrimento.

 

Dimagrire non è solo un conteggio calorico

La chiave per riuscire a dimagrire, e mantenere il peso forma nel tempo, consiste nel seguire un’alimentazione personalizzata ed equilibrata. Come? Un piano personalizzato tiene conto dello stato di salute corrente della persona associandolo al proprio patrimonio genetico.

 

La genetica è fondamentale per la riuscita di una dieta efficace. Tramite l’analisi di determinati geni (responsabili del metabolismo di grassi e zuccheri), si può scoprire quali sono i fattori che predispongono la persona al sovrappeso. Sarà quindi possibile intervenire sull’alimentazione, cercando di ottimizzare il lavoro del metabolismo.

 
Perdere peso con la dieta genetica

 

Otteniamo il meglio dai cibi che mangiamo per dimagrire in salute e sicurezza

Un intervento nutrizionale basato sulla dieta genetica ottimizza i tempi del dimagrimento perché si adatta alle esigenze nutrizionali si ciascuno di noi.  Recentemente, è stato portato avanti uno studio basato sulle più recenti scoperte del campo della nutrigenetica. 

 

Sono stati analizzati i geni di 191 persone affette da obesità che cercavano di dimagrire. I soggetti sono stati divisi in due gruppi: test (87 soggetti) e di controllo (104).

Gli scienziati hanno ideato una dieta standard per perdere peso sottraendo 600 calorie dalle singole esigenze nutrizionali, e analizzato il DNA dal gruppo di prova (nello specifico, i 19 geni noti per influenzare diverse aree metaboliche e del gusto).

 

Le diete sono state modulate in base ai singoli profili genetici. Ad esempio, a persone il cui profilo genetico dimostrava di avere un metabolismo lipidico meno efficiente è stata data una dieta con meno grassi – mantenendo l’importo complessivo di calorie uguale per tutti.
Anche se non vi erano differenze significative per età, sesso e indice di massa corporea tra i due gruppi all’inizio dello studio, gli studiosi, dopo 2 anni di studi, hanno reso noto che le persone nel gruppo che aveva seguito la dieta genetica avevano perso il 33% in più di peso rispetto ai membri del gruppo che non aveva seguito un regime personalizzato alla genetica. Inoltre, è aumentata la percentuale di massa magra del primo gruppo.

 

Dimagrire con DNASlim

DNASlim è la soluzione per chi vuole dimagrire in modo efficace e duraturo nel tempo.

DNASlim è la dieta che si basa sulle più recenti scoperte di nutrigenetica. Grazie ad un test della saliva, sarà possibile conoscere i tuoi geni responsabili del metabolismo dei grassi e degli zuccheri. In questo modo, il nutrizionista a te dedicato potrà redigere una dieta che tiene conto di come sei fatto e di quali sono le tue esigenze nutrizionali.

 

Perché continuare diete che promettono e non mantengono? DNASlim ti aiuterà a raggiungere il tuo obiettivo di dimagrimento grazie alla consapevolezza di te e di quali sono i tuoi bisogni.

Leggi le testimonianze DNASlim®

  • Myriam, 40 anni: “Non dimagrivo con le diete standardizzate”
  • Elena, 44 anni: “Ho scoperto come perdere peso”
  • Loredana, 64 anni: “Non sapevo di essere intollerante al lattosio”

DNASlim