Gli 8 alimenti più proteici

Quali sono gli alimenti ricchi di proteine? Le proteine sono macronutrienti fondamentali per il nostro corpo, perché forniscono l’energia necessaria per il suo corretto funzionamento. Contribuiscono anche al dimagrimento e al mantenimento della massa magra, a discapito di quella grassa. Le proteine sono composte da elementi di base: gli aminoacidi. Esistono 20 tipi di aminoacidi, di cui 8 sono chiamati “essenziali”, dato che il nostro organismo non può fabbricarli.

 

 

Vuoi consoscere gli alimenti proteici

ideali per accelerare il tuo metabolismo?

 Te li svela DNASlim

 

Vediamo insieme quali sono i principali alimenti ricchi di proteine, presenti sia nei prodotti d’origine vegetale, sia in quelli d’origine animale. Ricorda che le fonti vegetali di proteine possono ridurre l’assunzione di grassi saturi e colesterolo, presenti nei cibi animali.

 

Alimenti ricchi di proteine

 

1. Uova

Spesso viste come una temibile fonte di grassi e colesterolo, in realtà, le uova contengono proteine nobili di altissima qualità, complete degli aminoacidi essenziali per la crescita. Le uova quindi non vanno eliminate dalla propria alimentazione. Ma è meglio prediligere quelle biologiche e di origine controllata che presentano un maggior valore nutrizionale.

 


alimenti ricchi di proteine

 

2. Soia

La soia dovrebbe occupare un posto d’onore a tavola in tutte le sue forme: i fagioli, i germogli, il tofu, lo yogurt, il latte, il tempeh. Vanta il miglior contenuto proteico del regno vegetale e non solo.

 

3. Carne

La carne è un alimento importante per una dieta bilanciata e salutare, in quanto contiene tutti gli aminoacidi, anche quelli essenziali. Ma quelli più ricchi di proteine quali sono? Le carni bovine magre e il petto di pollo o di tacchino. L’utilizzo di metodi di cottura più leggeri, come la griglia, contribuisce alla riduzione dei grassi totali. Lo sapevi che un filetto di pollo, oltre ad essere meno grasso, potrebbe soddisfare metà del tuo fabbisogno proteico giornaliero?

 


alimenti ricchi di proteine

 

4. Pesce

Tra gli alimenti ricchi di proteine, troviamo il pesce: un alimento indispensabile nell’ambito di una dieta alimentare corretta, grazie alle elevate quantità di acidi grassi, fondamentali per il nostro benessere. Le fonti proteiche migliori comprendono il tonno fresco, il salmone, lo sgombro, il merluzzo, il nasello, le sarde, le aringhe e le sardine. Ma anche il caviale e le uova di pesce.

 

5. Prodotti caseari

I vegetariani possono trarre le proteine di cui necessitano dal latte e dai derivati, in particolare dal parmigiano, dal grana e dalla groviera, ma anche dalla mozzarella e dai formaggi a pasta dura. I formaggi, però, non andrebbero mangiati più di due o tre volte alla settimana.

 


alimenti ricchi di proteine

 

6. Insaccati

Il prosciutto crudo è un’ottima fonte di proteine per il nostro organismo e un alleato per l’attività sportiva. Così come la bresaola, ricca di proteine e con pochi grassi, in relazione alla maggioranza degli insaccati. Non solo sono molto gustosi, ma rappresentano anche una delle scelte più sane che si possono fare in questo reparto.

 

7. Legumi

Preziose fonti proteiche sono ovviamente i legumi. Fagioli, lenticchie, ceci, piselli, lupini. Ricchi anche di fibra, contribuiscono al buon funzionamento dell’intestino e al mantenimento del peso. Meglio preferire i legumi freschi o secchi cucinati in casa, a quelli in scatola. E se accostati ai cereali, rappresentano un piatto completo paragonabile ad una bistecca!

 


alimenti ricchi di proteine

 

8. Frutta secca

La frutta secca rappresenta una non indifferente fonte di proteine e grassi insaturi buoni, soprattutto le arachidi, le mandorle e le noci. Perfetta per un’alimentazione sana ed equilibrata, assieme ai semi (ad es. di zucca, di sesamo o di girasole), che hanno caratteristiche molto simili a quelle della frutta secca.

 

 

Conclusioni sugli alimenti ricchi di proteine

 

Le proteine sono particolarmente importanti soprattutto quando segui una dieta per perdere peso, perché forniscono al tuo corpo un buon apporto energetico. Tuttavia, non devi abusarne: le proteine in eccesso sono eliminate dall’organismo, portando i reni ad un sovraccarico di lavoro. I regimi alimentari iperproteici possono essere seguiti solo a breve termine proprio per non stressare i reni. Dopo pochi giorni, bisognerebbe seguire una dieta di mantenimento equilibrata, basata sul modello mediterraneo, come la dieta personalizzata alla genetica.